Premi "Invio" per passare al contenuto

Tender Electronic Daily (TED): un’opportunità per monitorare i bandi della “fase 2” del Recovery Plan

La fase della messa a terra dei progetti (cosiddetta “fase due”) del Recovery Plan è ufficialmente iniziata. Sono già numerose le opportunità che le imprese possono cogliere per aggiudicarsi appalti di servizi lavori e forniture del PNRR e del PNC. Monitorare tutti i bandi e gli avvisi attivi non è un compito facile, data la mole immensa di soggetti attuatori. In questo contesto, un aiuto può arrivare dal Tender Electronic Daily (TED), il portale europeo degli appalti pubblici, che riprende tutte le gare sopra soglia pubblicate sulla gazzetta europea. Sul sito, ricercando con i filtri solo le procedure attive a valere sul PNRR, vengono restituiti 26 avvisi pubblici al momento attivi e relativi a lavori, servizi e forniture.

Il portale TED diverrà uno strumento sempre più utile per avere uno sguardo complessivo su tutto il mondo degli appalti Recovery Plan, specialmente una volta terminata la fase di assegnazione delle risorse, comunque non destinata ad esaurirsi a brevissimo. Infatti, il Sole 24 Ore di oggi, 12 maggio 2022, riporta a pagina 21 che alcune linee di investimento per cui sono stati attivati avvisi per assegnare le risorse registrano un’eccedenza di progetti rispetto alle disponibilità finanziarie. In totale, si tratta di 22 miliardi di euro: una riserva di progetti subito spendibili nel caso di un «piano B» del PNRR, ma anche di integrazioni finanziarie al Piano, di rifinanziamenti nazionali complementari o anche semplicemente nel caso in cui si perdano per strada altri progetti del PNRR e si profilasse l’occasione di una correzione in corsa del Piano.