Premi "Invio" per passare al contenuto

Progettazione e lavori delle 216 nuove scuole: le opportunità sul Mepa di Consip (Missione 2, Componente 3, Investimento 1.1)

A seguito dell’individuazione delle 216 nuove scuole finanziate dal PNRR, si passerà ora al concorso di progettazione degli interventi – al termine del quale il Ministero dell’Istruzione stipulerà la convenzione di concessione del finanziamento con gli enti beneficiari – e successivamente alla realizzazione delle opere. Per l’attuazione di questi interventi, sono a disposizione delle amministrazioni sul Mepa di Consip:

  • per quanto riguarda la progettazione, la possibilità di affidare diverse categorie di servizi professionali (dalla progettazione di opere di ingegneria civile e di impianti tecnologici, alla direzione dei lavori, dal coordinamento della sicurezza alle verifiche di progettazione e modelli BIM), per importi inferiori alla soglia comunitaria (attualmente pari a 140mila € per le Amministrazioni centrali e 215mila € per le altre amministrazioni).
  • per quanto riguarda la realizzazione delle opere, la possibilità di svolgere svolgere negoziazioni con i fornitori abilitati sul MEPA fino a un valore massimo di 5,38 mln/€.

Inoltre, grazie alle norme del DL “Semplificazioni bis”, fino al 30/06/2023 è possibile affidare congiuntamente la progettazione e l’esecuzione di lavori ad un unico operatore (“appalti integrati”). Va infine ricordato che per interventi di importo superiore alla soglia comunitaria, Consip mette a disposizione lo strumento gare ASP (Application Service provider) – ovvero le gare bandite dalle PA utilizzando a titolo gratuito la piattaforma di e-procurement MEF/Consip – per soddisfare esigenze funzionali che necessitano dello svolgimento di specifiche ed autonome procedure di gara.