Premi "Invio" per passare al contenuto

PNRR: Una governance provinciale per coniugare standard ed esigenze dei territori

Riproponiamo l’intervento di Gustavo Piga e Gaetano Scognamiglio pubblicato sul “SOLE 24 ORE” il 2/07/2021

Spendere presto e bene i fondi del Recovery: è questa la parola d’ordine lanciata dal presidente del Consiglio Mario Draghi, sottolineando altresì la necessità di agire con una scrupolosa onestà nella gestione.

La macchina organizzativa si può dunque mettere in moto per impiegare intanto l’anticipazione in arrivo a partire dalle prossime settimane, di poco meno di 25 miliardi, di cui più della metà andranno spesi entro l’anno.

In questo scenario spendere i fondi celermente ma senza espropriare i territori dai processi decisionali e le Pmi dalla possibilità di partecipare alle gare che ripartiranno le risorse sarà la prima sfida da affrontare: è questo quanto emerge con chiarezza dai primi incontri organizzati da OReP, l’Osservatorio sul Recovery Plan attivato dall’Università di Roma Tor Vergata e da Promo Pa Fondazione.

Si può continuare a leggere l’articolo cliccando qui