Premi "Invio" per passare al contenuto

PINQuA, Invitalia e Anci avviano la rilevazione informazioni utili per le procedure di gara

Anci e Invitalia hanno trasmesso ai Comuni e alle Città metropolitane beneficiari delle risorse le schede di rilevazione per acquisire le informazioni utili a predisporre le procedure d’appalto per il Piano Innovativo sulla qualità dell’Abitare (PINQuA – M5C2, Investimento 2.2). Invitalia, infatti, in qualità di Centrale di Committenza, può supportare i comuni e le città metropolitane interessate nelle attività di impostazione, pubblicazione e gestione di procedure aperte per l’aggiudicazione di Accordi Quadro aventi a oggetto tutte le fasi prestazionali necessarie alla realizzazione di lavori pubblici, dalla progettazione al collaudo. I Comuni e le Città metropolitane beneficiari del PINQuA sono adesso chiamati a compilare le schede di rilevazione per manifestare il proprio interesse ad attivare l’Accordo Quadro e per fornire tutte le informazioni sugli interventi necessarie per l’impostazione delle procedure d’appalto da parte di Invitalia. All’esito della valutazione delle informazioni e delle preadesioni ricevute, Invitalia verificherà la sussistenza delle condizioni utili per indire rapidamente le procedure per l’aggiudicazione degli Accordi Quadro.

L’operazione è propedeutica al raggiungimento del traguardo relativo all’investimento sul PINQUA. Infatti, entro giugno 2022 è prevista la firma delle convenzioni per la riqualificazione e l’incremento dell’edilizia sociale da parte delle regioni e delle province autonome (compresi comuni e/o città metropolitane situati in tali territori).

Accordo di collaborazione Anci-Invitalia