Premi "Invio" per passare al contenuto

Partita la consultazione pubblica del Piano Italia a 5G

Dopo che la società Infratel, su mandato del governo, ha concluso la mappatura delle reti 4G e 5G realizzate o programmate dagli operatori entro il 2026, il Piano Italia 5G (Missione 1, Componente 2, Investimento 3) è stato messo in consultazione pubblica ieri, 15 novembre e vi rimarrà fino al 15 dicembre 2021, insieme alla Relazione della mappatura reti mobili 2021.

L’obiettivo è indirizzare al meglio le iniziative pubbliche per realizzare reti ultraveloci e fornire servizi mobili innovativi e ad elevate prestazioni. I soggetti interessati potranno partecipare alla consultazione pubblica presentando le osservazioni entro le ore 13 del 15 dicembre 2021, all’indirizzo e-mailItalia5G_consultazione@governo.it. All’esito della consultazione pubblica, il piano di intervento in esame sarà notificato alla Commissione europea secondo le norme (articolo 108, paragrafo 3) che regolano il Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea.

Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina web del sito del MITD