Premi "Invio" per passare al contenuto

Prorogati gli avvisi sui beni confiscati alla mafia e sulle attività di inclusione sociale per i soggetti fragili e vulnerabili

L’Agenzia per la Coesione territoriale ha prorogato fino alle ore 12.00 del 22 aprile 2022 i termini per la presentazione delle domande relative all’avviso pubblico rivolto a progetti di recupero, ri-funzionalizzazione e valorizzazione di beni confiscati alla criminalità organizzata presenti nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia).

Prorogato anche l’avviso per le attività di inclusione sociale di determinate categorie di soggetti fragili e vulnerabili del Ministero del Lavoro e della Politiche Sociali. L’avviso scadeva il 31 marzo 2022, ma è stato ulteriormente prorogato alle ore 23:00 del primo aprile 2022, a causa di un malfunzionamento della piattaforma di gestione delle linee di finanziamento GLF.