Premi "Invio" per passare al contenuto

Manifestazione interesse Comuni Decreto MIMS n° 530 del 23/12/2021 sui bus verdi (1,915 miliardi/EUR – Missione 2, Componente 2, Investimento 4.4.1)

Di seguito si riporta il comunicato stampa dell’Anci

Il DM n°530/2021 del MIMS sui bus verdi ha assegnato 1,915 miliardi/EUR ai comuni capoluogo di regione/provincia autonoma, città metropolitana e ai comuni ad alto inquinamento di PM10 e Biossido di azoto (Missione 2, Componente 2, Investimento 4.4.1). Il provvedimento è stato ammesso alla registrazione dalla Corte dei Conti – atto n. 35 del 10/01/2022.  Ai sensi di quanto previsto dall’art 6 del medesimo DM n° 530/2021, al fine di procedere al successivo decreto ministeriale di finanziamento degli interventi, e di cui all’articolo 1, c. 4 del predetto decreto, è necessario che gli enti beneficiari producano apposita istanza manifestando l’interesse ad accedere al finanziamento, individuando nel dettaglio gli interventi attraverso i codici unici di progetto (CUP).  Tale manifestazione di interesse deve essere inviata alla Direzione Generale Trasporto Pubblico Locale entro il 22/02/2022, pena decadenza dal contributo.

Nell’istanza deve essere indicato l’importo del finanziamento richiesto fermo restando il limite massimo dell’assegnazione per ciascun Comune di cui all’Allegato 1 del DM 530/2021 ed i CUP delle forniture. Nella stessa potrà anche essere indicato l’ulteriore fabbisogno del Comune cui far fronte con l’eventuale riprogrammazione delle risorse di cui all’articolo 3, comma 8 del DM 530/2021. Dovrà essere allegato anche un apposito programma che dia evidenza della complessiva strategia di investimento del Comune nell’ambito delle iniziative finalizzate al rinnovo delle flotte dei mezzi con alimentazione alternativa, richiamando esplicitamente gli impatti in termini di sostituzione dei mezzi più vetusti per effetto dei finanziamenti. 

Nel caso di Comuni già beneficiari di finanziamenti destinati al rinnovo delle flotte di materiale rotabile su gomma destinato al TPL, il programma di cui al comma precedente dovrà evidenziare la coerenza con le altre misure finanziate, in particolare, per gli enti interessati, dei finanziamenti previsti dal PSNMS indicando i mezzi acquistati e quelli relativi alle forniture in corso o di prossima attivazione, distinti per tipologia ed alimentazione. La mancata presentazione della manifestazione di interesse entro il termine del 22/02/2022 o priva dei contenuti in essa richiesti comporta la decadenza dal finanziamento. Le tabelle inserite nelle manifestazione di interesse dovranno essere inviate anche in formato Excel

TABELLE DI SINTESI DELLE PROCEDURE DI ACQUISTO DI MATERIALE ROTABILE SU GOMMA CON RISORSE DA FINANZIAMENTI STATALI

MODELLO DI MANIFESTAZIONE D’INTERESSE