Premi "Invio" per passare al contenuto

Linee guida organizzative contenenti il modello digitale per l’attuazione dell’assistenza domiciliare (Missione 6, Componente 1, Investimento 1.2.1)

Sono state diffuse da Quotidiano Sanità le Linee guida organizzative contenenti il modello digitale per l’attuazione dell’assistenza domiciliare. Il provvedimento, che sarà ora sottoposto all’approvazione della Conferenza Stato-Regioni, disegna il modello organizzativo per “l’implementazione dei diversi servizi di telemedicina nel setting domiciliare, attraverso la razionalizzazione dei processi di presa in carico e la definizione dei relativi aspetti operativi, consentendo di erogare servizi attraverso team multiprofessionali secondo quanto previsto a legislazione vigente anche a distanza”. L’adozione delle linee guida è propedeutica al raggiungimento del traguardo M6C1-4 che il Ministero della Salute deve conseguire entro giugno 2022.

Le componenti fondamentali del modello organizzativo domiciliare, a cui fanno riferimento le Linee guida, sono:

  • il servizio di assistenza domiciliare, che garantisce la continuità dell’assistenza nelle modalità indicate dalla normativa nazionale e regionale vigente;
  • la pianificazione degli accessi domiciliari, sviluppata nell’arco dell’intera settimana secondo quanto previsto dalla predetta normativa tenendo conto della complessità clinico-assistenziale dei pazienti;
  • il servizio di cure domiciliari integrato con prestazioni di telemedicina da remoto.

Per maggiori dettagli si rimanda all’articolo di Quotidiano Sanità e al testo delle Linee guida.