Premi "Invio" per passare al contenuto

L’impatto macroeconomico del PNRR

È stato pubblicato dal MEF un paper accademico dei professori Giovanni Di Bartolomeo e Paolo D’Imperio che valuta l’impatto macroeconomico del PNRR. Il paper utilizza un modello dinamico di equilibrio generale stocastico su larga scala adattato per catturare gli effetti degli strumenti del PNRR. Il piano è mappato sul modello utilizzando informazioni granulari disponibili presso il MEF.

I risultati suggeriscono un impatto considerevole sulle variabili macroeconomiche chiave, che è principalmente guidato dagli investimenti. L’impatto sulla distribuzione funzionale del reddito è inizialmente negativo per i profitti, che diminuiscono nei primi anni a causa dell’aumento della domanda di lavoro e capitale. Tuttavia, i profitti si muovono improvvisamente al di sopra del loro livello iniziale dopo l’aumento del PIL. Nel complesso, la selezione e la progettazione dei programmi di investimento pubblico emergono come una condizione cruciale per il successo del Piano.