Premi "Invio" per passare al contenuto

La firma del decreto MITE sui tetti massimi del Super Bonus

Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani ha firmato il Decreto che fissa i tetti massimi per gli interventi del Superbonus 110%. Come indicato dallo stesso Ministero, i nuovi massimali sono stati individuati quelli contenuti nell’Allegato I al Decreto del MiSE 6 agosto 2020 (Decreto Requisiti tecnici ecobonus), aumentandoli almeno del 20% in considerazione del maggior costo delle materie prime e dell’inflazione. Il nuovo decreto del MiTE (non ancora pubblicato) era stato previsto dalla Legge n. 234/2021 (Legge di Bilancio 2022).

I massimali, che saranno rivisti annualmente, non sono omnicomprensivi in modo da tener conto dell’eterogeneità dei possibili interventi, e pertanto sono stati esclusi IVA, gli oneri professionali e i costi di posa in opera. Per tutti i costi non previsti nel Decreto si farà riferimento ai i prezziari predisposti dalle Regioni e dalle Province autonome o ai listini delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura competenti o ai prezziari della casa editrice DEI. Per queste voci, al fine di evitare speculazioni, sarà comunque indispensabile l’asseverazione della congruità della spesa da parte di un tecnico abilitato.