Premi "Invio" per passare al contenuto

La Corte dei conti supporterà le PA locali nella gestione delle risorse del PNRR

La Corte dei conti non svolgerà più solo controlli ex post, ma fornirà anche supporto consultivo nella gestione dei fondi del Recovery agli enti locali, per dare più certezza all’azione amministrativa e prevenire rischi di contestazioni in merito alle scelte di bilancio

La nuova funzione consultiva della Corte sul Pnrr e fondo complementare è stata inserita in un emendamento alla legge europea 2019-2020 che sarà votato oggi (22 settembre) dalla commissione Politiche Ue del Senato.

La richiesta potrà essere attivata per tutte le partite da un milione di euro in su. Nessuna soglia minima di valore è invece prevista per gli enti territoriali che consulteranno le sezioni regionali della magistratura contabile. Seguendo i pareri della Corte, gli amministratori si metteranno al riparo dal rischio di «colpa grave» nella gestione dei fondi.