Premi "Invio" per passare al contenuto

La Commissione europea pubblica la prima relazione semestrale sul Next Generation EU

È stata pubblicata dalla Commissione europea la prima relazione semestrale sul programma di finanziamento Next Generation EU per il periodo giugno-dicembre 2021. La relazione si concentra sul processo di raccolta ed erogazione dei finanziamenti per Next Generation EU, illustrando nel dettaglio una serie di statistiche chiave relative ai prestiti nell’ambito di Next Generation EU, come i fondi totali raccolti dalla Commissione per il programma nel 2021 (71 miliardi di € di finanziamenti a lungo termine) e i fondi totali erogati agli Stati membri nell’ambito del dispositivo per la ripresa e la resilienza (64 miliardi di €) e ad altri programmi a titolo del bilancio dell’UE.

Dalla relazione emerge chiaramente che negli ultimi 12 mesi la Commissione Ue si è trasformata da piccola emittente per la raccolta di fondi necessari al finanziamento di programmi di prestito relativamente limitati, quali il meccanismo europeo di stabilizzazione finanziaria (MESF) e l’assistenza macrofinanziaria (AMF), in uno dei maggiori emittenti in euro. Nel 2021 ha effettuato emissioni per un valore pari a 130 miliardi di EUR (71 miliardi di EUR per NextGenerationEU) e nel periodo 2021-2026 la sua attività di emissione potrebbe attestarsi attorno ai 150 miliardi di EUR all’anno.