Premi "Invio" per passare al contenuto

122 milioni di euro per i porti nell’ambito del fondo degli Investimenti MIMS

In arrivo tramite un nuovo decreto MIMS ulteriori 112,2 milioni di euro per gli anni dal 2021 al 2026 del Fondo Investimenti. Questa ripartizione di risorse disponibili nel bilancio del Mims si affianca ai 2,8 miliardi di euro del Fondo complementare già assegnati.

Il decreto destina 59,9 milioni di euro all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Meridionale per interventi nel porto di Baretta (19,9 milioni) e sulla strada di collegamento tra l’Autostrada A14 e il porto di Bari (‘Porta del Levante’), 32,2 milioni all’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale per interventi al porto di Trieste mentre 20,1 milioni sono attribuiti all’Autorità di Sistema portuale del Mare Tirreno Centrale per interventi di riqualificazione dell’area monumentale del porto di Napoli.