Premi "Invio" per passare al contenuto

Sul portale Italia Domani sono state pubblicate la FAQ relative all’ammissibilità della spesa, alla gestione finanziaria e all’attivazione e attuazione progettuale

Sul portale Italia Domani sono state pubblicate le FAQ relative all’ammissibilità della spesa, alla gestione finanziaria e all’attivazione e attuazione progettuale.

Tra i chiarimenti forniti dalle FAQ si citano a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  1. l’importo dell’IVA non è incluso nella quantificazione dei costi degli interventi PNRR trasmessa alla Commissione. L’importo dell’IVA è però rendicontabile a livello di progetto se e nei limiti in cui tale costo possa ritenersi ammissibile ai sensi della normativa nazionale e comunitaria di riferimento vigente;
  2. Il quadro regolatorio cui fare riferimento per quanto concerne l’ammissibilità delle spese è rappresentato dalla normativa nazionale vigente relativa ai Fondi Strutturali e di Investimento Europei (Fondi SIE) e, nello specifico, al DPR nr. 22 del 5 febbraio 2018, salvo ulteriori e specifiche disposizioni inerenti il PNRR e/o più restrittive previste all’interno dei dispositivi attuativi (decreti, bandi, avvisi pubblici, etc…) 
  3. non è permesso l’utilizzo trasversale dei finanziamenti sulle diverse linee di intervento contenute in una singola componente. È tuttavia possibile un impiego flessibile delle risorse all’interno della medesima linea di intervento nel limite massimo consentito dal budget assegnato e nel rispetto del quadro economico finanziario previsto per l’intervento;
  4. è possibile, nel rispetto dei vincoli normativi, il ricorso anche a centrali di acquisto diverse da CONSIP, purché le stesse procedano all’approvvigionamento nel rispetto dei principi del PNRR ed in particolare del “Do No Significant Harm” (DNSH).