Premi "Invio" per passare al contenuto

Il Fondo Complementare traina l’attuazione del PNRR

Assegnati 600 milioni di euro alle Regioni e alle Province Autonome di Trento e Bolzano per l’acquisto di nuovi autobus ecologici per il trasporto pubblico locale e 260 milioni per potenziare e rinnovare le ferrovie gestite dalle Regioni, di cui l’80% andrà al Sud. I relativi schemi di decreto sono stati approvati dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni-Autonomie locali e dalla Conferenza Stato-Regioni. Con questi provvedimenti inizia l’attuazione la parte del PNRR finanziata dal Fondo complementare (30 miliardi finanziati dallo Stato in aggiunta ai 191,5 europei). Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina web del Ministero

Sono stati anche selezionati 271 proposte per il finanziamento del Programma nazionale della qualità dell’abitare (PinQua) del Mims con l’obiettivo di riqualificare i centri urbani, ridurre il disagio abitativo e favorire l’inclusione sociale. Ai fondi inizialmente previsti (400 milioni) si aggiungono i 2,8 miliardi del Fondo complementare

Inoltre, la Conferenza Unificata Stato-Regioni-Enti locali ha dato oggi il via libera allo schema di decreto del Mims che prevede l’erogazione di 90 milioni di euro destinati al Fondo progettazione enti locali per favorire interventi di messa in sicurezza di edifici e strutture pubbliche, con priorità alle scuole. Il decreto destina 30 milioni l’anno per il periodo 2021-2023 a Comuni, Province e Città Metropolitane per realizzare studi di fattibilità, progetti definitivi ed esecutivi, spesso frenati dalla carenza di risorse nei bilanci degli enti. Per maggiori dettagli si rimanda alla pagina web del Ministero