Premi "Invio" per passare al contenuto

Il DEF scommette su una crescita del 3,6% per effetto del PNRR

Il Recovery Pan punta a moltiplicare l’impatto sulla crescita, con un effetto del 3,6% entro il 2026. Tradotto, significa un impatto sull’economia di 70 miliardi in più rispetto allo scenario senza Piano di resilienza. E’ il cosiddetto “debito buono” di Draghi che alimenta la crescita e lo sviluppo del Paese. Ovviamente, affinché tutto questo possa concretizzarsi, sono indispensabili le semplificazioni, a partire da quelle contabili, a cui sta lavorando il MEF per agevolare l’azione degli Enti locali, oggi gravati ad esempio da 28 tipi di variazioni di bilancio.