Premi "Invio" per passare al contenuto

I dettagli attuativi di Sport e Inclusione sociale (Missione 5, Componente 3, Investimento 3.1)

La sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali è stata audita in Commissione Cultura alla Camera dei Deputati sullo stato di attuazione del PNRR. Il dipartimento per lo Sport è titolare di un solo intervento del Piano: Sport e Inclusione Sociale (M5C3 – 700 milioni di euro), che verrà attuato in tre cluster.

Il primo prevede la realizzazione di più impianti sportivi con un plafond di 350 milioni di euro. Il secondo include la rigenerazione di impianti esistenti, a cui sono destinati 188 milioni di euro. Il terzo cluster riguarda, infine, la creazione o la rigenerazione di impianti esistenti delle Federazioni Sportive a cui sono assegnati 162 milioni di euro.

I primi due interventi saranno destinati ai Comuni capoluoghi di provincia e di Regione, con popolazione residente superiore ai 20.000 abitanti e ai Comuni con una popolazione residente superiore ai 50.000 abitanti. Per il terzo cluster le risorse verranno destinate agli interventi proposti dai Comuni che dimostreranno la sussistenza di un particolare interesse da parte di una o più Federazioni Sportive