Premi "Invio" per passare al contenuto

Avvisi pubblici per lo sviluppo delle reti 5G in Italia (Missione 1, Componente 1, Investimento 3.2)

Pubblicate sul sito del MITD le due gare per le reti 5G che valgono in tutto 1,92 miliardi del PNRR. Gli operatori potranno presentare le offerte entro il 27 aprile.

Il primo bando, da 948,8 milioni, riguarda infrastrutture e relativi apparati attivi per rilegamenti in fibra ottica (backhauling) di oltre 11mila siti radiomobili. Il secondo, da 973,8 milioni, finanzia la costruzione e gestione di nuove infrastrutture mobili che devono garantire velocità di trasmissione, in condizioni di punta del traffico, di almeno 150 megabit al secondo in downlink e 30 Mbit/s in uplink. Dovranno essere coperte solo aree a fallimento di mercato.

È stato scelto il modello a incentivo: gli operatori saranno rimborsati fino al 90% delle spese e manterranno la proprietà delle infrastrutture.