Premi "Invio" per passare al contenuto

Aumentano le risorse a contrasto della povertà educativa al sud (Missione 5, Componente 3, Investimento 3)

L’intervento a contrasto della povertà educativa al Sud previsto dal bando del 29.12.2021 (Missione 5, Componente 3, Investimento 3) è stato aggiornato da un decreto firmato il 9 febbraio 2022 dal direttore generale dell’Agenzia per la Coesione territoriale. L’investimento previsto inizialmente in 30 milioni di euro sale così fino a 50 milioni di euro, mentre la scadenza per la presentazione delle domande è prorogata alle ore 12.00 del 14 marzo 2022. Oltre all’attuale investimento, il PNRR prevede risorse per ulteriori 160 milioni di euro, che andranno a finanziare altri bandi che saranno pubblicati a seguire con la stessa finalità.

Inoltre, gli interventi messi in campo in questa prima fase sono due: oltre ai 50 milioni di euro per nuovi progetti proposti dagli enti del Terzo Settore che parteciperanno all’apposito bando, si riservano anche 10 milioni di euro allo scorrimento della graduatoria (già pubblicata) dell’analogo intervento già in essere nelle regioni meridionali, consentendo il finanziamento di ulteriori progetti che a loro tempo non avevano ottenuto i fondi, esclusivamente a causa dell’esaurimento delle risorse a disposizione.