Premi "Invio" per passare al contenuto

Alcuni flash sul monitoraggio del PNRR

  • Il Dipartimenti per gli Affari Regionali della presidenza del Consiglio ha pubblicato una tabella dove si ricapitolano tutti i bandi al momento attivi relativi al PNRR.
  • Federico Fubini ha pubblicato un interessante editoriale sul Corriere della Sera di oggi (2/02/2022) in cui si fa il punto delle misure più delicate per i partiti previste tra i traguardi e gli obiettivi 2022.
  • Il Sole 24 Ore di oggi riporta una fotografia interessante sull’avanzamento del Piano. La fotografia dell’avanzamento mostra il lavoro intenso che stanno svolgendo tutti i ministeri nell’emanare bandi avvisi e decreti per attivare tutte le missioni e le componenti del piano (pp. 4-5).
  • Due sono le criticità più evidenti al momento: i) la mole cospicua di certificazioni che i fornitori e le amministrazioni dovranno provvedere a recuperare per essere in linea con il principio del Do no significant harm, di cui si tratta nella circolare della Ragioneria dello Stato del 30 dicembre 2021; ii)le gare sottocosto del 15 o 20 per cento – con punte del 30% – a causa dei rincari, con il risultato di desertificare le offerte, con la presenza, spesso, di una o due imprese in gara e con aggiudicazioni legittime sul piano formale, meno su quello concorrenziale. Il problema si riversa anche poi in fase di esecuzione, in quanto il rischio che un operatore aggiudicatario dell’offerta non completi i lavori a causa del rincaro dei prezzi dei materiali è molto elevato.