Premi "Invio" per passare al contenuto

Aggiudicata la gara per la connettività delle isole minori (Missione 1, Componente 2, Investimento 3.5)

Con due mesi di anticipo rispetto alle tempistiche previste dal PNRR, è stata aggiudicato da Infratel Italia il bando di oltre 45 milioni di euro per la progettazione, la fornitura e posa in opera dei cavi sottomarini in fibra ottica e relativa manutenzione, che porteranno la connessione internet ultraveloce alle isole minori italiane delle regioni Lazio, Puglia, Sicilia, Toscana e Sardegna. L’anticipo è probabilmente dovuto al fatto che l’aggiudicatario, ELETTRA TLC S.p.A., era anche l’unico offerente. Il progettista incaricato è EDS Infrastrutture S.p.A.

L’iniziativa fa parte degli interventi previsti dalla Strategia nazionale per la Banda Ultra Larga, finanziata nell’ambito del PNRR (Missione 1, Componente 2, Investimento 3.1.5). I lavori dovranno essere terminati entro il 31 dicembre 2023 e la manutenzione assicurata fino al 31 dicembre 2028.