Premi "Invio" per passare al contenuto

Recovery al vaglio Camere: le proposte di miglioramento

Più risorse al Sud, nuove assunzioni di giovani qualificati nella pubblica amministrazione, semplificazione e accelerazione delle procedure senza la quale i progetti rischiano di rimanere lettera morta, avvicinamento della medicina a territori e pazienti. Sono alcuni dei suggerimenti che le Commissioni parlamentari hanno elaborato esaminando il Piano nazionale di ripresa e resilienza. Indicazioni e proposte dettagliate, su ogni missione del Piano, che passeranno nei prossimi giorni al voto dell’Aula delle due Camere e approderanno poi sul tavolo del governo, cui spetterà farne tesoro per la stesura definitiva del documento da presentare a Bruxelles entro la fine di aprile.