Premi "Invio" per passare al contenuto

Il Dl 152/2021 (Recovery) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 6.11.2021

Il nuovo Dl Recovery, approvato in Cdm il 26.10.2021 è stato firmato venerdì 5 novembre dal Presidente della Repubblica ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale sabato 6 novembre (Decreto-legge 6 novembre 2021 n°152). Sul sito di OReP è disponibile il testo dell’intero decreto. Rispetto alla versione approvata in Cdm, il Dl 152/2021 è stato arricchito di con:


• un Fondo per l’attuazione delle misure del PNRR di competenza del Mipaaf che disporrà complessivamente di 4,5 milioni di euro per il triennio 2021-2023 per avvalersi di supporto tecnico-operativo di società a prevalente partecipazione pubblica e da enti vigilati;
• l’assegnazione di 152 unità che dovranno garantire supporto qualificato anche alla struttura di missione per il Piano istituita presso il Mite (articolo 34). Gli esperti saranno selezionati per titoli, competenze ed esperienza professionale e mediante un colloquio telematico;
• la previsione dell’emanazione di un decreto del PCM, che sarà adottato di concerto con il MEF a seguito dell’intesa in Conferenza unificata, per ripartire 800 milioni destinati a nuovi interventi pubblici per ridurre il rischio idrogeologico;
• l’istituzione, presso il Dipartimento per gli Affari regionali, di un nucleo specifico per il coordinamento delle iniziative del PNRR tra Stato e Regioni che avrà il compito di curare l’istruttoria di tavoli tecnici di confronto settoriali con le amministrazioni territoriali;
• la tabella con la ripartizione dei 2,7 miliardi di risorse assegnate dal Recovery e dal Fondo complementare ai piani integrati delle città metropolitane. Napoli è la città che riceverà più fondi con 351,2 milioni seguita da Roma (330,3 milioni), Milano (277,2 milioni) e Torino (233,9 milioni).