Premi "Invio" per passare al contenuto

Decreto semplificazioni slitta a fine maggio

E’ già leggermente in ritardo il decreto semplificazioni previsto per il 20 maggio, decreto che rappresenta, come noto, la principale delle cosiddette riforme orizzontali del PNRR, cioè quelle che consentono innovazioni strutturali dell’ordinamento d’interesse trasversale a tutte le missioni del piano. Entro maggio dovrebbero essere varate anche le riforme “abilitanti” – funzionali a garantire l’attuazione del piano – relative alla semplificazione dei contratti pubblici e semplificazioni in materia ambientale. Per ogni decreto è poi prevista la presentazione di una legge delega alle Camere entro la fine del 2021.