Premi "Invio" per passare al contenuto

Burocrazia del PNRR: 12 passaggi per l’approvazione dei progetti locali

ll rischio già da tempo paventato dai Comuni e dalle province è che i tempi del PNRR non siano compatibili con le intermediazioni ministeriali e regionali. E dai passaggi previsti in alcune schede tecniche il timore sembra fondato. Prima che i fondi arrivino ai comuni i passaggi saranno molteplici:, la «trasmissione della programmazione» dalla regione al ministero delle Infrastrutture, la «adozione del decreto ministeriale di approvazione della programmazione», l’«individuazione delle stazioni appaltanti da parte delle Regioni», l’affidamento, la progettazione esecutiva, la pubblicazione dei bandi per l’esecuzione dei lavori e l’aggiudicazione dei contratti.