Premi "Invio" per passare al contenuto

Atteso per il 20 maggio il Decreto Semplificazione: silenzio assenso rafforzato e principio del “once-only”

 Il decreto legge sulle semplificazioni è a prima «pietra miliare» per consentire l’avvio dei progetti del PNRR. Il ministro Brunetta promette “«un testo ampio: interveniamo sui tempi dei procedimenti, sull’accelerazione della Via statale e regionale, sugli appalti, sulla semplificazione per la transizione digitale, per l’edilizia e l’urbanistica e per le Zes». Una delle novità principali sarà la possibilità che gli Enti rilascino un’attestazione che dimostri l’avvenuta formazione del silenzio-assenso, come da tempo chiedono associazioni imprenditoriali e Ordini. Tra le amministrazioni sarà rafforzata la perentorietà dei termini entro cui si esse dovranno esprimere i pareri in conferenza dei servizi.